Sono aperte le iscrizioni per corsi e concorsi

Blog

05/03/2019
OBIETTIVI: Sostenere la crescita  economica  ed  occupazionaledelle regioni del Mezzogiorno, attraverso  l’individuazione  dimisure  incentivanti  per  i  giovani  imprenditori.

TERRITORIO BENEFICIARIO Abruzzo,  Basilicata,  Calabria,  Campania,  Molise,  Puglia, Sardegna e Sicilia.

SOGGETTI BENEFICIARI SONO:
  Soggetti di età compresa tra i 18 ed  i45 anni, che:  a) risiedono nelle regioni di cui sopra, al  momentodella presentazione della domanda, o  vitrasferiscano  la  residenza entro  sessanta giorni dalla  comunicazione  del   positivo esitodell’istruttoria (centoventi, se residenti all’estero);b) non siano titolari di un contratto di lavoropresso un altro soggetto;c)imprese individuali/società che, al momento di [...]

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Leggi tutto: RESTO AL SUD MISURA A FAVORE DEI GIOVANI IMPRENDITORI NEL MEZZOGIORNO

 A fronte del rischio a cui oggi assistiamo di un progressivo impoverimento della “tavola” in termini di “valore” e di conseguenza il drammatico svilimento delle forme di rapporto sociale legate all’alimentazione, quattro sono i temi che, dall’analisi condotta, ci appaiono più rilevanti per ritrovare un approccio all’alimentazione più sereno e sostenibile: il recupero di un’autentica dimensione di socializzazione, nella consapevolezza che la convivialità gioca un ruolo fondamentale nel favorire il tramando generazionale ed un approccio equilibrato all’alimentazione; l’accessibilità, vale a dire la possibilità da parte dei consumatori di accedere a un’off­erta alimentare ampia e di qualità; la progressiva evoluzione di naturalità, da [...]

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Leggi tutto: IL FUTURO DELLA CUCINA ITALIANA "Una Questione Sociale"

ESSERCI SIGNIFICA INCONTRARE IL SUCCESSO

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Il riso italiano è una risorsa preziosa e noi italiani lo sappiamo bene. Da sempre siamo il primo produttore europeo, con oltre cento varietà coltivate e un milione di tonnellate prodotte nell’ultima campagna. Ogni varietà si declina in una tradizione culinaria che racconta un pezzo del nostro territorio: dal supplì all’arancina, dalla paniscia al risotto, dal sartù alla tiella, specialità diverse che uniscono lo Stivale delineandone la storia, la cultura, l’identità.
L’Associazione Professionale Cuochi Italiani (APCI) insieme a Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto, CHIC, Federazione Italiana Cuochi (FIC), Jeunes Restaurateurs Italia (JRE), e Le Soste vogliono contribuire a sostenere le produzioni nazionali con l’uso delle varietà [...]

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Leggi tutto: UN IMPERATIVO TUTELARE IL RISO ITALIANO

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

La proposta di Slow Food Italia ai Ministri della Salute e dell’Istruzione: «Per combattere obesità e sovrappeso infantili inserire l’educazione alimentare e sensoriale nei programmi scolastici, a partire dalle mense»

«Ripartire dall’educazione alimentare e sensoriale per abituare il palato dei bambini ai gusti naturalmente dolci. Inserire nei programmi scolastici percorsi che permettano ai più piccoli di riconoscere i sapori autentici degli alimenti, fare pratica con la stagionalità dei prodotti, imparare a definirne la qualità. Ed è possibile farlo a partire da un sistema di mense scolastiche i cui capitolati d’appalto non guardino solo alle questioni economiche ma anche ai concetti di sostenibilità e rapporto con il territorio, oltre [...]

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Leggi tutto: La proposta di Slow Food Italia ai Ministri della Salute e dell’Istruzione

 Il recupero di un’autentica dimensione di socializzazione, nella consapevolezza che la convivialità gioca un ruolo fondamentale nel favorire il tramando generazionale ed un approccio equilibrato all’alimentazione; l’accessibilità, vale a dire la possibilità da parte dei consumatori di accedere a un’offerta alimentare ampia e di qualità; la progressiva evoluzione di naturalità, da intendersi come una serie di interventi minimi e strettamente legati alle varie fasi della filiera agroalimentare, fondati sulle migliori conoscenze disponibili; la contaminazione, inteso come integrazione tra le varie culture attraverso l’alimentazione.

Questo è l’auspicio, nella consapevolezza ché accadrà ad una sola condizione: che ciascuno di noi diventi [...]

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Leggi tutto: “Foggia al centro del centro sud Italia”

È stato firmato dai ministri Gian Marco Centinaio e Luigi Di Maio il decreto che dà vita al marchio “Riso classico”. Sette le varietà italiane che lo potranno utilizzare: Carnaroli, Arborio, Baldo, Roma, Sant’Andrea, Vialone Nano e Ribe.

Gli agricoltori temono però un aumento dei costi e della burocrazia.  Il testo del decreto - firmato dal ministro delle Politiche agricole e del Turismo, di concerto con il ministro dello Sviluppo economico - detta le condizioni per l’utilizzo del riso e i criteri per la verifica della tracciabilità, stabilendo il “protocollo” che devono seguire gli operatori della filiera se vorranno utilizzare la denominazione “Riso classico”. Il marchio è valido sul territorio nazionale, a differenza di Dop e Igp che [...]

[DEBUG: AutoReadMore fired here]

Leggi tutto: Nasce il marchio “Riso classico”

Enti Partner 2019

Sponsor Partner 2019

Web Italia TV

Web Italia TV

TIENITI INFORMATO COME NOI, SEGUI LE NEWS DAL MONDO